venerdì, febbraio 12, 2010

NO WORDS: Andrea Pazienza ad Alcatraz nel giugno 1984



6 commenti:

anny ha detto...

ciao, ma che gentile, mi hai linkato! =)
lo farò anch'io, appena avrò un pò di tempo..grazie mille!
che belle queste foto di paz..
scusami, come fai ad averle?
un bacio


AnNy*

Rapisarda ha detto...

Queste sono delle normalissime stampe - cioè delle foto scattate in quell'occasione a casa di Jacopo Fo ad Alcatraz. Così come altre di Pazienza che avevo inserito per il post sulla Fontana Ritrovata a Cesena. Si insomma, stanno nei nostri album di fotografie assieme a quelle dei viaggi, prime comunioni e matrimoni. Ricordi...

Appena posso passo nel tuo blog. Ciao

Anonimo ha detto...

Cari ex della scuola di fumetto ziofen
sono un curioso di passaggio arrivato su questi lidi seguendo la scia luminosa di Pazienza.
Il vs. blog ha del commovente.
Un album di ricordi di una classe speciale con dei professori che avremmo tutti voluto incrociare.
tornerò a leggervi e a rovistare tra i vostri ricordi di carta.
Pace e bene a voi

carlobarba

Bianca ha detto...

lascio una traccia: come mascotte non faccio molto ma sono contenta che anche questi post di sole immagini siano seguiti

anny ha detto...

mah, l'imprenditore non mi interessa più di tanto ;)
sono piuttosto difficile e selettiva..preferisco rimaner da sola e non accontentarmi.. perchè noto che c'è un grande inutilità maschile in giro.

ciao!

(ps. ma quella ragazza affianco a paz nella prima foto, chi è?)


AnNy*

@lberto ha detto...

oh! trattasi di Francesca, compagna di corso dello "Zio" sin dal primo anno